Friggitrice

Le friggitrici possono essere veramente comode. E chi vuole acquistarne una e friggere senza sporcare e senza odori, deve raccogliere informazioni. Friggitrice.net è nato proprio per questo: qui troverete infatti le recensioni di tutte le friggitrici in commercio. Informatevi prima di acquistare!

Friggitrice: quale scegliere

Non ci si alza al mattino facendoci questa domanda, ma dopo esser stati nell’ultima rosticceria di quartiere ci viene di certo la voglia di poter preparare fritti a go-go anche a casa nostra. Allora come direbbe Lubrano “La domanda nasce spontanea” … quale friggitrice scegliere? Bisogna valutare tanti punti di vista, qui sotto vi proponiamo una serie di punti che possono aiutarvi a capire quale modello è più adatto a voi. :)

Vostra situazioneCosa vi può˜ servire
Sono un single o una giovane coppiafriggitrice di piccole dimensioni
Ho una piccola attivitˆàfriggitrice professionale
Ho problemi di colesterolofriggitrice senza olio
Non voglio utilizzare troppo olio per motivi dieteticifriggitrice con cestello rotante
Ho un ambiente ridotto e poco arieggiatofriggitrice con filtro antiodori
Ho una famiglia numerosafriggitrice con ampia capacitˆà

Come vediamo quindi, anche se alcuni punti possono sembrare alquanto elementari, non bisogna affrettare le cose e spendere inutilmente, proprio a causa di prezzi molto spesso allettanti si rischia di fare l’acquisto errato.

Quale olio usare e quanto?

Quando si parla di frittura un buon olio deve essere “stabile”, questo durante la cottura non deve raggiungere mai il “punto di fumo” che in maniera più appropriata viene detto “pirolisi“. Questo fenomeno avviene quando l’olio si scalda troppo e comincia a divenire tossico per l’essere umano. Detto questo è bene sapere che gli oli con un alto tasso di “polinsaturi” (acidi grassi) sono particolarmente soggetti al punto di fumo, quindi è bene sapere quali siano le percentuali di acidi grassi nei vari tipi di oli.

Tipo di olioTemperatura ideale
Struttopiù di 260 °C
Olio di palma "raffinato"240 °C
Olio extravergine di oliva210 °C
Olio di arachide180 °C
Olio di cocco177 °C
Olio di mais160 °C
Olio di soia130 °C
Olio di girasolemeno di 130 °C

Detto questo vi indichiamo quelle che sono le temperature ideali per i vari tipi di olio, considerando che a seconda della varietà dei semi o della stagione possono esserci delle variazioni. In generale però tenete presente questi dati come un valido aiuto per evitare il punto di fumo. :)

Tipo di olio
Percentuale di acidi grassi presenti
MonoinsaturiPolinsaturiSaturi
Girasole24%65%11%
Mais27%60%13%
Arachide50%30%20%
Soia22%63%15%
Colza60%30%10%
Vinacciolo16%72%12%
Oliva75%10%15%

Olio friggitrice: quando cambiarlo?

Questa si che è una bella domanda. Siamo abituati infatti sentir dire che si può riutilizzare l’olio anche più volte, ma non tutti sono della stessa opinione. Solitamente ci viene consigliato anche dai nutrizionisti di non utilizzare più di 2-3 volte lo stesso olio per diverse fritture, ovviamente dipende anche da quanto lo si è fritto e a quale graduazione. Leggendo qua e là sui vari siti che ci sono online notiamo che il tipo di olio eletto è quello di oliva extravergine. Pare che recenti studi effettuati in Spagna confermino questa tendenza (bene anche l’olio di arachidi e di girasole), dicendo però di mantenere la sua temperatura fra i 160° – 180° gradi, di non friggere troppe cose e di non riutilizzare mai l’olio fritto!

Friggitrice senza olio

Qualcuno ci starà prendendo per pazzi, ma in commercio esistono anche modelli di friggitrice che non utilizzano l’olio. Alcuni modelli ad esempio utilizzano solamente un cucchiaino d’olio, prassi ideale soprattutto per le patatine al naturale o per quelle surgelate che non necessitano di molto olio. Questo tipo di friggitrice è ideale per chi non può assumere troppi grassi senza rinunciare al fritto, i risultati sono buoni ma la differenza si sente in fatto di gusto. :) Fra le nostre recensioni troverete anche alcuni modelli appena descritti, qualcuno li definisce friggitrici ad aria ma noi abbiamo preferito generalizzare.

Friggitrice a cestello rotante

Molto più conosciute invece sono le friggitrici a cestello rotante. Come quelle appena descritte nel precedente paragrafo, anche queste sono quelle preferite da chi vuole assumere meno grassi e quindi anche consumare meno olio. :) Il vantaggio secondo molti non è solo quello di avere un fritto meno grasso, ma vengono anche elencate anche una serie di caratteristiche positive come quello di avere un fritto più asciutto e allo stesso tempo croccante.Come spesso accade però non tutti sono d’accordo, infatti spesso chi passa dalla classica friggitrice al cestello rotante trova che il gusto non sia lo stesso; non all’altezza. :) Ovviamente anche in questo caso dipende molto dal modello e da come si utilizza.

Le marche delle friggitrici

Le case produttrici delle friggitrici sono veramente tante e sono, più o meno, le case che producono altri importanti elettrodomestici come frullatori, forni microonde etc.. In questa sezione elenchiamo le marche più famose che sono presenti sul mercato e cliccando sui diversi brand, si va alla pagina delle recensioni dei singoli prodotti di quella marca :

Cliccate sulla marca che vi interessa e leggete le recensioni!

La migliore friggitrice

Sul nostro sito ci sono decine e decine di recensioni: dovete leggervele tutte! Scherzo! Per chi non avesse tempo a leggerle tutte e vuole capire subito quali sono le migliori affettatrici sul mercato, abbiamo creato questa sezione che contiene le migliori friggitrici sul mercato. Le abbiamo catalogate, in modo di dare ad ogni utente la friggitrice che fa per lui/lei!

Come friggere con la friggitrice

Sembra facile: e, a dir la verità, lo è. Sicuramente tutti sanno “friggire” con la friggitrice: anche perchè le friggitrici sono state pensate proprio per questo. Ma…sapete a che temperatura deve essere l’olio? Oppure quale olio usare: arachidi o girasole? E per avere una bella impanatura, che si deve fare? E quando avete finito di friggire, cosa dovete fare con la vostra bella frittura? Ecco: tutte queste domande trovano una risposta nella nostra guida “Come friggire con la friggitice“!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 7.6/10 (12 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +4 (from 6 votes)
Friggitrice, 7.6 out of 10 based on 12 ratings

19 risposte a “Friggitrice”

  1. andrea scrive:

    Buongiorno ,
    vorrei fare i miei complimenti per l’ottima guida sulle friggitrici con precise recensioni ed utili consigli .
    sono in procinto di aquistare una friggitrice che mi possa permettere saporiti e croccanti fritti ,ma sopratutto l’acquisto è per evitare l’odore e gli schizzi che lascia la frittura a modo tradizionale con pentola .
    Ho letto tutte le vostre recensioni e mi sono fatto un’idea di cosa cercare ,ma nel web ho trovato in vendita delle friggitrici tedesche in acciaio marca ROMMELSBACHER ,la produzione tedesca è spesso sinonimo di buona qualità ,e l’acciao mi sembra un’ottima promessa di affidabilità e durata .
    vorrei avere un vostro consiglio a riguardo ,i modelli che mi potrebbero interessare sono
    ROMMELSBACHER FRT 2145 –
    ROMMELSBACHER FRT 2135-
    ROMMELSBACHER FRT 2125 –

    grazie

    • Friggitrice.net scrive:

      Ciao Andrea,

      Sono ottimi modelli, se hai una famiglia numerosa (o comunque pensi di fare fritture di una certa portata) prendi la ROMMELSBACHER FRT 2145 (più capiente), altrimenti ti consigliamo di optare per la ROMMELSBACHER FRT 2125 … facci sapere come è andata! :)

      Ciao,
      Il Team di Friggitrice.net

    • Cristy scrive:

      Ciao io ho acquistato questa friggitrice a 2cestelli valutando le recensioni ,,personalmente te la sconsiglio ci sono le due alette in plastica che ti fa uscire l’olio non ha il pulsante di spegnimento

  2. Arianna scrive:

    Mi chiedo se una friggitrice con la vasca olio in alluminio, garantisca un fritto più croccante rispetto a friggitrice con vasca olio antiaderente.
    Tale sospetto mi sorge perché io possiedo una friggitrice con vasca olio antiaderente ed ottengo una frittura di patate fresche, non surgelate, decisamente molliccia, pur utilizzando olio di arachide, attendendo temperatura a 170º, ed avendo provato svariate varietà di patate.
    Voi cosa ne pensate?

    • Friggitrice.net scrive:

      Ciao Arianna,

      Ci sono tanti fattori che influenzano una frittura: può dipendere dal clima, dalla qualità delle patate e dell’olio, insomma è difficile darti una risposta certa. Ovviamente si preferisce quella antiaderente per motivi di manutenzione.

      Ciao,
      Il Team di Friggitrice.net

  3. giacomo scrive:

    Salve,
    volevo sapere dai vostri test quale sia la friggitrice che garantisce la migliore tenuta agli odori, o su quale marca/tecnologia dovrei orientarmi per ottenere la massima tenuta agli odori.

    Saluti.

    • Friggitrice.net scrive:

      Ciao Giacomo,

      Difficile darti una risposta concreta, perché le variabili sono differenti … infatti, una friggitrice che utilizza maggior olio solitamente lascia anche più odori; quello che intendiamo è che le tipologie sono differenti. Sicuramente se vuoi una friggitrice capace di evitare cattivi odori, puoi prendere una come la Tefal AH9000, tra quelle più classiche una che non abbia un filtro anti-odori fisso: De’Longhi Rotofry F28311. Se vuoi spendere meno c’è un’ottima offerta sulla Clatronic FR 3391 (ovviamente è di una qualità inferiore alle altre).

      Ciao,

      Il Team di Friggitrice.net

  4. Massimiliano scrive:

    Salve , vorrei avere informazioni e consigli per l’acquisto di una friggitrice professionale a 3 vasche per l’apertura di una attività di vendita take away di patatine fritte , senza canna di fumo.grazie

  5. antonio scrive:

    ciao!!! di recente ho aperto un negozio di gastronomia mediterranea. ho una friggitrice da 40 litri e 2 da 15. però utilizzo un olio molto costoso e per il quantitativo che uso vorrei cercare di cambiarlo almeno ogni 3 giorni. vorrei comprarne di nuove ove posso togliere la patina di residui che si forma sul fondo senza dover togliere sempre l’olio. esiste qualche friggitrice con questa funzione?. grazie mille in anticipo per eventuale risposta

    • Friggitrice.net scrive:

      Ciao Antonio,

      molto dipende da quanto vuoi spendere (anche in relazione a quanti coperti e fritture fai al giorno), sicuramente hai bisogno di un prodotto professionale:

      - Bartscher 162910
      - Bartscher 162900
      - Royal Catering – RCTF-13EH

      Questi sono modelli che non conosciamo direttamente (noi ci occupiamo principalmente di prodotto destinati ad un uso domestico), che però hanno una certa qualità di materiali e destinati appunto per uso professionale. :)

      Ciao,

      Il Team di Ferrostiro.it

  6. serena scrive:

    scusate l’ignoranza..esiste solo la tefal che cuoce con un cucchiaio di olio?
    grazie
    saluti
    serena

  7. francesca scrive:

    Salve,
    consiglio per una buona friggitrice di piccole dimensioni?
    siamo in coppia ma ovviamente la userei anche per occiasioni speciali quali ospiti ecc…
    grazie!

    • Friggitrice.net scrive:

      Ciao Francesca,

      la De’Longhi F26215 è abbastanza compatta, sviluppa spazio verso l’alto e allo stesso tempo ha una buona capienza interna. Stesso discorso per la Clatronic FR 3391, anche se il prezzo più basso corrisponde anche al valore della struttura fisica. Se vuoi andare proprio a risparmio, perché non credi che ne farai un uso quotidiano, dai anche uno sguardo alla Severin FR 2408.

      Ciao,

      Il Team di Friggitrice.net

  8. Stefano scrive:

    Buongiorno,
    la vecchia Friggimeglio DeLonghi di mia zia è deceduta. Con cosa la sostituiamo considerato l’uso per 2/3 persone?
    Caratteristiche per lei indispensabili sono il cestello rotante e il tubicino di scarico olio.
    Grazie

  9. Marina scrive:

    Ciao a tutti. Vorrei sapere se e quando si cambiano i filtri a una friggitrice.
    La mia è della trevi di 7
    o 8 anni fa ,ma è stata usata solo una volta.

Hai bisogno di un consiglio?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Torna all'inizio